saphe one+
19 Marzo 2021

Evita le multe con Saphe One+ [Sconto]

By Valerio Traldi

Evita le multe per eccesso di velocità con Saphe One+, il dispositivo permette di ricevere un avviso luminoso e sonoro ogni qual volta ci si avvicini ad un autovelox. Si connette in automatico al telefono quando salite in auto e non è richiesta nessuna azione da parte del guidatore.

Evita le multe con Saphe One+

Saphe One+ riporterà una serie di segnalazioni. Per ognuna si potrà scegliere il tipo di suono ed anche quanto tempo prima desideriamo ricevere l’avvertimento. (Si parla di tempo perché la distanza varierà a seconda della velocità a cui si sta andando). Gli avvisi vengono distinti in macro categorie ed ognuna ha un proprio colore con il quale si accenderà la luce al centro del dispositivo in sincronia con il suono. La luce Blu si riferisce alle segnalazioni riguardanti gli autovelox, perciò: fissimobilitutor e le telecamere da semaforo. Il Rosso invece lo utilizza per evidenziare i pericoli generici sulla strada ed auto in panne. Il Giallo avverte di eventuali congestioni dovute al traffico. È anche possibile segnalare agli altri utenti eventuali mancanze cliccando sui due pulsanti stile mouse; il rosso per i pericoli ed il blu per gli autovelox, verosimilmente mobili, non ancora indicati. 

Come funziona?

Iniziamo con il dire che il prodotto risulta più piccolo di quanto dia a vedere in foto, è difatti lungo solamente 6,5cm x 3,5cm di larghezza e 1,5cm di altezza (nella galleria troverete una comparazione con una penna bic). Il segnalatore necessita di una connessione con il cellulare, sarà difatti l’applicazione gratuita a fare gran parte del lavoro. Alla stregua della chiave virtuale di Tesla, basterà tenere acceso il Bluetooth ed il telefono si connetterà in automatico con il dispositivo non appena salirete in auto; un breve suono confermerà il collegamento positivo.

Nel caso ci si inizi a muovere, ma non è stata invece stabilita la connessione, oppure se questa dovesse venire meno, allora Saphe One+ vi avvertirà tramite un richiamo sonoro e la sua luce inizierà a lampeggiare di giallo. L’unico modo perciò di partire senza il necessario accoppiamento, almeno in maniera inconsapevole, è di aver lasciato spento il dispositivo. Cosa tra l’altro inutile in quanto la batteria dura ben 3 anni, si tratta di una batteria bottone CR2450, ed è facile da sostituire semplicemente sollevando il guscio superiore.

Installazione

Passiamo all’installazione vera e propria; è molto molto semplice, veloce ed intuitiva. Per prima cosa installiamo l’applicazione gratuita sul cellulare qui per Apple e qui per Android. Apriamo quindi l’app ed accendiamo Saphe One+tenendo premuto il pulsante rosso fino al suono. Apriamo quindi la voce “Dispositivi” dal menu in alto a destra, troveremo il nostro device sotto l’elenco “Altri dispositivi”. Selezionando il nostro “Saphe One+” verrà emesso un suono di conferma e la luce del segnalatore di autovelox lampeggerà di verde. Se fosse necessario, ci verrà chiesto di aggiornare velocemente il firmware. Nella sezione “Suoni e allarmi” potremo personalizzare ogni avviso secondo i nostri gusti e decidere se vogliamo che il telefono sia ridondante attraverso una notifica sullo stesso.

Nella parte posteriore sono presenti due strisce di biadesivo 3M per poterlo fissare dove preferiamo, anche sul parabrezza. L’importante è poterci buttare un occhio per notare il colore della spia luminosa e che sia facilmente raggiungibile per eventuali segnalazioni.
(qui potete trovare in digitale il breve manuale che accompagna il dispositivo nella confezione)

La nostra prova

Nei vari giorni di utilizzo, nella nostra prova, le segnalazioni sono sempre arrivate puntuali in merito agli autovelox. Non abbiamo riscontrato nessuna difficoltà di accoppiamento o malfunzionamento generico. Non abbiamo invece appurato la stessa puntualità negli avvisi legati al traffico. A volte sono mancati, probabilmente perché basati sulla “bontà” degli utenti nel segnalarlo.

La mappa degli autovelox fissi, dei tutor e delle telecamere ai semafori è invece più affidabile. Forse perchè è implementata da dati esterni alla comunità stessa, la quale può solamente apportare modifiche migliorative. Non essendo però un dispositivo di navigazione, la reputiamo sicuramente un’area da migliorare, ma di scarso interesse ai fini della sua funzione principale che è quella di avvertimento dell’ultimo secondo.

Evita le multe con Saphe One+

Con un occhio alla diretta concorrenza, possiamo attestare con certezza l’ottimo rapporto qualità/prezzo di questo dispositivo. A differenza di quasi la totalità degli altri dispositivi infatti, Saphe One+ non richiede nessun abbonamento mensile od esborso al di fuori del prezzo di acquisto iniziale di 49,95€ su Amazon.

A questo proposito abbiamo ottenuto, in esclusiva per i nostri lettori, uno sconto del 20%, direttamente dall’azienda, con il codice “TESLALOVE20” (senza virgolette) da usare quando acquisterete a questo link il Saphe, da mettere direttamente nel box “Riscatta Buono” durante il checkout. Il codice sconto è valido da oggi 19 Marzo fino al 30 Aprile 2021.

Secondo la nostra opinione questo prodotto è l’ideale per quelle persone che incrociano periodicamente autovelox o tutor sul proprio tragitto. Per coloro che non impostano il navigatore perché conoscono la strada ma che, presi dalla spensieratezza e dalla routine, potrebbero dimenticarsi di rallentare in quel preciso punto. Siamo certi che non resterete delusi da questo dispositivo, una sola multa evitata ripagherà ampiamente il costo di Saphe One+.
P.S. chi scrive purtroppo si è deciso ad acquistarlo solamente dopo la 4° multa nell’arco di un mese, prese tra l’altro tutte nel tragitto casa-lavoro (vi invito sempre a commentare, però vi prego di non infierire oltre su questo). Ad ogni modo, uomo avvisato…

Se vi occorrono ulteriori informazioni o comunque per rimanere in contatto con noi vi invito come sempre a seguirci su Telegram e su Clubhouse ogni mercoledì e domenica alle 19:00.

[Via]

Vuoi 1500 Km gratuiti per la tua nuova Tesla? Ordinala dal sito ufficiale Tesla! 
Appassionato di Tesla e della tecnologia in generale. Propriety manager, soddisfatto possessore dell'auto più tecnologica del mondo: Tesla Model 3 LR.
Valerio Traldi
4.5 2 votes
Article Rating