2 Ottobre 2022

Tesla AI Day 2022

By Leonardo Avella

Lo scorso 30 settembre 2022 negli HQ di Tesla a Palo Alto, si è tenuto il Tesla AI Day 2022.

All’evento sono stati presentati i progressi fatti nel campo dell’intelligenza artificiale. Si è parlato di Autopilot Software, di Dojo (l’hardware ottimizzato per eseguire le reti neurali, che sono alla base dell’intelligenza artificiale) ma soprattutto del robot. Realizzato in meno di un anno, il primo prototipo è già funzionante. Usa lo stesso software a bordo delle auto a guida autonoma (solo istruito diversamente). E’ in grado di interagire con l’ambiente esterno e di operare compiti semplici come annaffiare piante o spostare pacchi.

Elon Musk ha chiamato questo primo prototipo Bumble-C; è realizzato con componenti già disponibili sul mercato (off the shelf). Ha però precisato subito che Tesla sta lavorando ad una nuova versione denominata Optimus.

Tesla AI Day 2022 - lo sviluppo dei robots

Optimus sarà realizzato con attuatori, pacchi batterie e sistemi di controllo progettati in maniera specifica, sempre in ottica di una futura produzione in massa. Optimus ancora non cammina, ma lo farà nel giro di poche settimane

Tesla AI Day 2022 - Optimus

L’obbiettivo dichiarato è quello di arrivare il più velocemente possibile ad un robot che sia utile e che costi poco. Il mercato per un tale prodotto è potenzialmente enorme. Tesla ha un grandissimo vantaggio: Hardware e Software di Intelligenza Artificiale che funzionano oggi sulle automobili, con poche modifiche possono essere adattati per il robot.

Anche se la prima versione non sarà perfetta, l’importante è che arrivi sul mercato prima della concorrenza e che sia appetibile. Poi si potranno usare i dati del parco installato di robot per migliorarlo ancora, renderlo più appetibile e trarne un ulteriore vantaggio competitivo sui concorrenti. E’ una cosa già vista con le automobili (Tesla), le assicurazioni (Tesla Insurance), i razzi (SpaceX).

Al Tesla AI Day 2022 Elon Musk ha esposto la sua visione. Il Prodotto Interno Lordo (PIL) dell’umanità è dato con buona approssimazione dal prodotto delle persone che lavorano moltiplicato per la produttività della singola persona, è dunque limitato dal numero di persone sulla terra. Se produciamo un robot in grado di lavorare, allora il benessere ed il progresso dell’umanità non avranno più limiti. Si prospetta un futuro di abbondanza, senza più povertà, dove puoi dedicare la vita per intero alle tue passioni senza più dover lavorare. Un po’ come nella società descritta nel ciclo della cultura di Iain M. Banks.

Elon Musk si aspetta che Optimus avrà un costo intorno ai 20.000 $ e che sarà prodotto in milioni di unità.

Tesla AI Day 2022 - caratteristiche tecniche dell'ultima generazione

La batteria sarà in grado di alimentarlo per una giornata intera. Il consumo atteso è di 100 watts a riposo, 500 watts mentre cammina.

Avrà successo? Non lo so, una delle mie più grandi perplessità è: ha più senso un robot generalista quindi per definizione non ottimizzato, oppure tanti robots con Hardware specializzato che dunque sanno fare molto bene un particolare compito? Fino ad oggi il mondo è dei robots specializzati, ma bisogna anche constatare che nessuno dei robots che usiamo oggi ha a bordo un software di intelligenza artificiale così avanzato.

Non sono l’unico ad avere queste perplessità si veda ad esempio l’opinione di Diana Rus (MIT professor and director at the Computer Science & Artificial Intelligence Laboratory) e quella di Marques Brownlee

E voi cosa ne pensate di del Tesla Bot? Fatecelo sapere tramite i commenti qui sotto, oppure discutiamone nella nostra Community Telegram a questo link dove ci sono oltre 800 appassionati e owner Tesla.

Come sempre, rimanete con noi per seguire news e recensioni di accessori, sul mondo Tesla.

   
Leonardo Avella
Latest posts by Leonardo Avella (see all)
0 0 votes
Article Rating