23 Dicembre 2020

Caricare le auto con i Tesla Supercharger? Sarà possibile

By Gianluca Palmisano

Elon Musk ha confermato che altre case automobilistiche potrebbero usare la rete Supercharger di Tesla per i propri veicoli elettrici. Il CEO non ha confermato quali case automobilistiche o la portata dell’accordo “low-key”. Dunque è possibile caricare le auto con i Tesla Supercharger ? Scopriamolo.

Caricare le auto con i Tesla Supercharger

In passato, Tesla ha spesso indicato di essere aperta all’idea di condividere la rete Supercharger con altre case automobilistiche, ma ciò dipenderebbe dal raggiungimento di un accordo sulla condivisione dei costi.

In passato si diceva che la casa automobilistica fosse in discussione con altre case automobilistiche per giungere a un accordo di questo tipo, ma non abbiamo mai visto risultati concreti.

Ora l’amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, ha confermato che sta accadendo davvero.

Quando gli è stato chiesto su Twitter perché nessun’altra casa automobilistica ha accettato l’offerta di Tesla, Musk ha risposto che lo sta facendo, ma è “di basso profilo”. Quindi si pensa che stia facendo degli accordi.

Musk non ha confermato quale casa automobilistica o che tipo di accordo c’è dietro per utilizzare la rete Supercharger.

E in Europa?

In Europa, l’integrazione di altri veicoli sarebbe abbastanza facile da quando Tesla ha iniziato a utilizzare il connettore CCS per le sue stazioni Supercharger.

E’ talmente facile che ciò accada, che all’inizio di quest’anno c’è stato persino un bug che ha permesso a qualsiasi auto elettrica di ricaricarsi gratuitamente.

In Nord America, altre case automobilistiche che volessero approfittare della rete Supercharger di Tesla dovrebbero adottare il connettore di carica proprietario di Tesla o avere un adattatore.

È interessante notare che la notizia che altre case automobilistiche utilizzano la rete Supercharger arriva, appena una settimana dopo che Aptera ha presentato la sua auto elettrica. Superefficiente con un’autonomia fino a 1.000 miglia ed energia solare.

Nel video di presentazione del veicolo, Aptera ha mostrato l’immagine di un connettore Tesla quando si parla di ricaricare la propria auto elettrica.

Caricare le auto con i Tesla Supercharger 1

Tuttavia, l’azienda attualmente ha solo un prototipo del suo veicolo elettrico. Non è chiaro se il connettore è il risultato di una partnership con Tesla su Superchargers o l’avvio semplicemente utilizzando parti Tesla.

E voi come l’avete presa questa notizia? Secondo voi è una buona mossa da parte di Tesla, far ricaricare altre auto? Noi pensiamo, che cosi facendo, Musk sminuisce la grande rete che ha creato, riguardo i Supercharger.

Invece cosa diversa se in Europa, ma soprattutto in Italia, gli utenti Tesla beneficeranno di tariffe agevolate o di stalli agevolati, rispetto al resto delle case automobilistiche.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto e rimanete con noi per altre news sul mondo Tesla.

[Via]

Vuoi 1500 Km gratuiti per la tua nuova Tesla? Ordinala dal sito ufficiale Tesla! 
Follow me
Founder at TeslaLovers
Appassionato del mondo tecnologico e di tutto ciò che gli gira intorno. Apple user e possessore soddisfatto dell'auto più tecnologica del mondo: Tesla Model 3.
Gianluca Palmisano
Follow me
0 0 votes
Article Rating