10 Agosto 2020

Gigafactory di Berlino, inizia a prendere forma

By Gianluca Palmisano

Finalmente, dopo tanta burocrazia, prende forma la Gigafactory di Berlino. Questa è probabilmente la “chiave” dell’espansione dell’azienda nel mercato europeo, soprattutto perché la struttura inizierà la sua attività con la produzione della Model Y.

Affinché Tesla possa stabilire una forte presenza in Europa, l’azienda dovrebbe assicurarsi che la sua fabbrica tedesca sia pronta ad iniziare la sua attività il prima possibile.

Prende forma la Gigafactory di Berlino

Fortunatamente, sembra che i lavori alla Gigafactory di Berlino stiano andando a gonfie vele. Negli ultimi mesi, il sito GF4 si è trasformato da un campo appena spianato, ad un complesso in crescita che ricorda molto la prima fase della Gigafactory Shanghai. Le immagini recentemente condivise dal sito di Giga Berlin hanno persino rivelato che l’edificio è già in costruzione

Come si può vedere dalle immagini condivise da @gigafactory_4, il complesso Giga Berlin continua ad essere molto attivo anche oggi. Il tetto dell’edificio delle unità principale è in fase di costruzione, e lo stesso vale per l’edificio della società che si occupa della verniciatura.

I progressi della Gigafactory Berlin sono stati sorprendentemente rapidi, al punto che il sito sta praticamente procedendo con la velocità della Gigafactory Shanghai, che è stata costruita con i processi di costruzione quasi chirurgica in Cina 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Ciò è in parte dovuto all’uso di tecniche di costruzione prefabbricate, che permettono di allestire rapidamente la prima fase della struttura. La rapidità della costruzione di Giga Berlin è anche in netto contrasto con i famigerati progetti di ampliamento della Germania, come l’aeroporto di Berlino.

Tesla sembra avere una serie di progetti unici per il sito della Gigafactory Berlin. Elon Musk, per esempio, ha dichiarato che la struttura sarà la prima fabbrica Tesla ad essere dotata del reparto verniciatura di nuova generazione dell’azienda, che fornirà ai clienti nuove opzioni di colore.

Il primo di questi colori, che Elon Musk ha soprannominato “Deep Crimson”, è stato recentemente individuato in una Tesla Model S presso la sede di SpaceX a Hawthorne. Il veicolo, curiosamente, sembra appartenere a Elon Musk stesso.

Ecco le Parole di Musk riguardo la Gigafactory di Berlino

Elon Musk ha anche dichiarato che il veicolo che sarà prodotto nel complesso GF4 sarà caratterizzato da innovazioni che ne faciliteranno la produzione. L’amministratore delegato ha sottolineato questi punti durante la riunione di Tesla per i ricavi del secondo trimestre del 2020.

Queste le parole di Elon Musk:

“Stiamo diventando molto più bravi a produrre automobili. Lo si può vedere in Giga Shanghai. Lo vedrete ancora di più con Berlino. E stiamo davvero cambiando il design dell’auto per renderla più producibile. L’architettura fondamentale della Model Y sarà diversa a Berlino. Potrà sembrare la stessa, ma gli interni saranno molto diversi e fondamentalmente più efficienti dal punto di vista architettonico rispetto a quanto abbiamo fatto finora”.

Che la produzione e quindi le consegne della Model Y, in Europa arriveranno in anticipo, sulla tabella di marcia? Voi che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

[Via]

Vuoi 1500 Km gratuiti per la tua nuova Tesla? Ordinala dal sito ufficiale Tesla! 
Follow me
Founder at TeslaLovers
Appassionato del mondo tecnologico e di tutto ciò che gli gira intorno. Apple user e possessore soddisfatto dell'auto più tecnologica del mondo: Tesla Model 3.
Gianluca Palmisano
Follow me
0 0 votes
Article Rating