15 Luglio 2020

La Tesla Gigafactory 3 ha Già prodotto circa 50.000 vetture

By Alexandro Sollai

Nonostante le problematiche legate al COVID-19, Tesla ha sempre un asso nella manica e riesce a superare tutte le difficoltà. In questi mesi, addirittura, ha raggiunto risultati del tutto inaspettati. Nel dettaglio parliamo della Tesla Gigafactory 3 che ha raggiunto dei risultati esorbitanti nella produzione della Model 3.

La tesla gigafactory 3

Secondo le ultime notizie dalla Cina, la produzione totale della Tesla Model 3 presso la Tesla Gigafactory 3 di Shanghai, ammonta a circa 50.000 unità.

I dati forniti da Moneyball, mostrano 49.799 Made-in-China (MIC) Model 3 prodotte nella prima metà dell’anno (una piccola quantità di Model 3 è stata prodotta anche nel dicembre 2019).

Questo di fatto rende Tesla il più grande produttore di auto elettriche in Cina. La seconda migliore è BYD che ne ha prodotte poco più di 40.000, anche se questo per oltre 10 modelli.

Nessun altro modello era nemmeno vicino ai 20.000, dato che la seconda migliore GAC Aion S era a 15.617.

La Tesla Gigafactory 3, con il suo record di giugno, ha contribuito in modo determinante ai risultati del secondo trimestre. Inizialmente l’azienda puntava a una produzione di 3.000 Model 3 alla settimana (150.000 all’anno), ma ora potrebbe essere più vicina alle 4.000 unità alla settimana (200.000 all’anno).

Inoltre, come si può vedere nell’ultimo video di Jason Yang, la costruzione di nuovi edifici, compreso un nuovo impianto di assemblaggio per la Model Y, sembra ora più vicina alla fine che all’inizio.

Secondo la descrizione, i muri esterni di tutte le nuove officine dovrebbero essere presto completati, in modo che l’installazione delle attrezzature proceda a pieno ritmo. E questo è il risultato anche della Gigafactory Europea. Ad ogni modo, grazie a questo risultato, sicuramente i profitti di Tesla continueranno ad aumentare e spianerà la strada a Tesla per il successo.

[Via]

   
Admin at Tesla Lovers
Appassionato di tecnologia. Studia informatica all'Università di Parma. Apple User. Futuro possessore dell'auto rivoluzionaria di sempre: la Tesla.
0 0 votes
Article Rating