3 Dicembre 2020

Tesla contro Waymo: chi ha la guida autonoma migliore?

By Alexandro Sollai

Waymo, già progetto di guida autonoma di Google, non è d’accordo con i commenti di Elon Musk su quanto sia avanzata la tecnologia di guida autonoma di Tesla. Chi ha la guida autonoma migliore tra Tesla contro Waymo? Vediamolo in questo articolo.

Tesla contro Waymo

Waymo è stato lanciato nel 2009 come progetto finanziato da Google per affrontare il problema della creazione di veicoli per la guida autonoma.

Ora è di proprietà della società madre di Google, Alphabet, che sta ancora risolvendo il problema dei veicoli autonomi. I funzionari della società sono arrabbiati riguardo le dichiarazioni del CEO di Tesla, Elon Musk.

Musk non è andato troppo per il sottile, con Waymo, il cui approccio alla creazione di veicoli a guida autonoma considera difettoso, perché il sistema ha bisogno di un costante aggiornamento della mappa per poter funzionare in sicurezza.

Questo è in contrasto con l’approccio di Tesla, il cui obiettivo è quello di creare auto autonome che non si affidano tanto alle mappe. Infatti la guida autonoma dovrebbe reagire ad ogni situazione individualmente, quando si presenta.

L’amministratore delegato della Tesla ha definito “fragile” la tecnologia di Waymo, sottolineando il fatto che il sistema Waymo Driver funziona solo in un’area di 50 miglia quadrate in Arizona che è stata precedentemente mappata. Musk ha sostenuto che si tratta di un approccio sbagliato, spiegando che, la tecnologia di “autoguida” della Tesla

[…] è in grado di guidare in luoghi che non abbiamo mai visto nemmeno una volta.

Waymo ha risposto alle dichiarazioni di Musk in modo indiretto (non hanno fatto il nome di Tesla). Quando un utente di Twitter ha chiesto loro se la loro tecnologia era “in ordine di grandezza”, più avanzata rispetto ad altri sistemi sul mercato (Tesla incluso), hanno semplicemente risposto dicendo ‘Sì’.

Apparentemente, ciò che ha colpito l’azienda Waymo più della dichiarazione di Musk, è stata una dichiarazione del capo dell’intelligenza artificiale, Andrej Karpathy, che ha detto:

Non date per scontato che possiamo farla franca come industria con le mappe lidar HD per la diffusione globale di queste caratteristiche. Prenderei le mappe lidar, e soprattutto il flusso di tutte le corsie, il traffico, e così via, e penserei a come si può prevedere un’intersezione senza assumere mappe lidar.

Waymo ha ben 600 veicoli che attualmente stanno testando la sua tecnica di guida autonoma. La maggior parte di essi sono confinati in un’unica area. Area precedentemente mappata intorno a diverse località nello stato dell’Arizona.

Recentemente, l’azienda, ha lanciato Waymo One, un servizio di guida senza conducente disponibile solo a Phoenix, in Arizona, eccolo in azione in un video di Cleanerwatt.

E voi cosa ne pensate della guida autonoma di Tesla? Realmente sta avanti diversi anni rispetto la concorrenza? Fatecelo sapere tramite i commenti!

[Via]

   
Admin at Tesla Lovers
Appassionato di tecnologia. Studia informatica all'Università di Parma. Apple User. Futuro possessore dell'auto rivoluzionaria di sempre: la Tesla.
0 0 votes
Article Rating