26 Maggio 2021

Il nuovo sistema di guida autonoma è alle porte

By Valerio Traldi

Finalmente, il Full Self-Driving Beta V9.0 ha una tempistica verosimilmente definitiva. Il nuovo sistema di guida autonoma è alle porte, dovrebbe arrivare verso la metà di giugno insieme anche alla possibilità di abbonamento mensile al pacchetto FSD.

Il nuovo sistema di guida autonoma è alle porte, rimozione radar

Il tweet di Elon è breve ma riguarda moltissimi aspetti. Innanzitutto la visione pura, il sito ufficiale Americano è stato modificato nella sezione Autopilot. Il riferimento al radar è stato eliminato ed hanno esteso il range massimo in cui opera il sistema, ora sono ben 250m rispetto ai precedenti 160m che potete ancora leggere sul sito italiano. Le nuove vetture non saranno più dotate di radar. Si affideranno esclusivamente al sistema di telecamere per poter leggere ed interpretare il sistema che le circondan. Ci vorranno ancora due settimane per aggiornare la produzione.

Il nuovo sistema di guida autonoma è alle porte

La settimana seguente, perciò verso la metà di giugno, verrà invece rilasciata la nuova versione software V9.0 della guida autonoma. L’aggiornamento permetterà la guida autonoma in ogni contesto, compresi gli incroci e la guida in città. Il nuovo sistema si baserà sull’analisi di piccoli spezzoni video, invece che su immagini statiche come è attualmente. Purtroppo, il guidatore dovrà sempre essere presente ed avallare e/o controllare l’operato dell’auto ed essere sempre pronto ad intervenire. Tesla però punta alla raccolta massiva di dati da poter poi sottoporre alle dovute autorità per dimostrare l’affidabilità e la sicurezza del sistema.

Se tutto ciò che è stato detto finora è in qualche modo limitato al mercato USA, la notizia della possibilità di acquistare il FSD tramite abbonamento mensile potrebbe invece arrivare anche in Europa. Il prezzo non è ancora certo ma dovrebbe arrivare in contemporanea al rilascio del nuovo sistema di guida autonoma. Ricordando che purtroppo il pacchetto FSD non si può trasferire da un auto alla successiva, un abbonamento sarebbe sicuramente interessante già solamente per ovviare a questo “problema” sentito da molti.

Inoltre passando per la nostra community su Telegram, troverete molti appassionati pronti ad aiutarvi e/o a rispondere alle vostre curiosità.

[Via]

Appassionato di Tesla e della tecnologia in generale. Propriety manager e soddisfatto possessore dell'auto più tecnologica del mondo: Tesla Model 3 LR.
Valerio Traldi
Latest posts by Valerio Traldi (see all)
0 0 votes
Article Rating