8 Novembre 2020

La Tesla DashCam incrimina l’autista di un SUV

By Alexandro Sollai

Dopo essere rimasto bloccato a casa per quasi due settimane, il proprietario della Tesla Model 3 di Omaha, Ken Woodward, non vedeva l’ora di tornare al lavoro. Ma prima di poter tornare come è solito in questo periodo purtroppo, , aveva bisogno di fare un altro test del Covid-19. Una volta andato a fare il test, sfortunatamente sulla via del ritorno, per Woodward, le cose hanno preso una brutta piega. Ecco come la Tesla DashCam incrimina l’autista di un SUV.

La Tesla DashCam incrimina l'autista

Verso le 12:30, ora locale, il proprietario della Tesla, stava guidando quando ha incontrato il 40enne Brian Frey, che era al volante di un SUV.

Frey si trovava a diverse auto dietro la Model 3, con sia la berlina completamente elettrica che il SUV che andava oltre il limite di velocità. Woodward si è poi imbattuto in un’auto rossa che guidava molto più lentamente. Poiché voleva superare l’auto più lenta, Woodward si è unito alla corsia adiacente con una manovra di sorpasso normale.

Questo ha innescato rabbia nel conducente del SUV. Parlando con i media locali dopo l’incidente, Woodward ha notato di aver visto Frey che alzava le mani in aria come se fosse frustrato con lui stesso. Ma quello era solo l’inizio, perché le cose stavano per prendere una brutta piega. Frey ha prontamente accelerato con forza, colpendo il paraurti della Model 3 e lo seguì tentando di mandarlo fuori strada.

Mentre Woodward cercava di tenere il suo veicolo sotto controllo, Frey ha superato aggressivamente la Tesla e ha frenato all’improvviso. Il risultato è stato che la Model 3 si è schiantata direttamente contro il retro del SUV.

“Ha sbattuto con forza dietro di me. Ha accelerato contro il mio paraurti, quindi quello è stato il primo colpo. Poi si è fermato accanto a me e mi ha costretto a uscire di strada quasi completamente contro il guardrail passando per Center Street. Ho ripreso la mia posizione sulla strada. Mi ha superato ed è allora che si vede nel video che ha sterzato davanti a me e ha frenato all’improvviso”, ha detto Woodward.

Quando le autorità sono arrivate sul posto, la polizia si è trovata di fronte a racconti contrastanti sull’incidente. Frey ha sostenuto che è stato il proprietario della Tesla a tentare di costringerlo a uscire di strada prima di sbattere con il SUV da dietro. Sfortunatamente per Frey, ogni singolo secondo del suo episodio di rabbia stradale è stato registrato dalla funzione integrata nella dashcam della Model 3. E una volta che il filmato è stato esaminato dalla polizia, le autorità sapevano esattamente cosa fare.

I deputati hanno prontamente multato Frey per guida spericolata. E “grazie” al suo incidente stradale, ora rischia di perdere la patente da 30 giorni ad un anno.

Parlando con il KETV News locale sull’incidente, il capitano Wayne Hudson il capitano della contea di Douglas, ha sottolineato che la caratteristica della dashcam della Model 3 si è rivelata essere il fattore di differenza nel caso di incidente stradale di Woodward e Frey. “Avere il video nel veicolo è stato utile per la nostra indagine”, ha detto Hudson.

Ecco un breve video dell’incidente accaduto a Woodward.

Quindi anche questa volta le telecamere della Tesla hanno salvato un utente da un eventuale “diatriba” di un incidente.

E voi vi siete mai trovati in una situazione simile? Fatecelo sapere come sempre nei commenti e rimanete con noi per ulteriori notizie sul mondo Tesla

[Via]

Admin at Tesla Lovers
Appassionato di tecnologia. Studia informatica all'Università di Parma. Apple User. Futuro possessore dell'auto rivoluzionaria di sempre: la Tesla.
0 0 votes
Article Rating